Stampa

 

Cristo nell'orto degli ulivi

Dipinto di Vincenzo Campi (1536 - 1591)

 

Care e cari fedeli di questa Chiesa :

considerato il netto miglioramento della situazione pandemica, i cari confratelli Sira e Claudio ripropongono, in modo coerente al periodo quaresimale e, da domani, pasquale, l’esposizione temporanea di una significativa Opera d’Arte, su tela, del Pittore Vincenzo Campi (1536-1591) il CRISTO NELL’ORTO DEGLI ULIVI , collocato sulla parete di destra del nostro presbiterio.

Sabato 30 Aprile p.v., ore 18.00, è prevista una serata informativa con specialisti della materia, tra cui la nostra apprezzata consorella Prof.ssa Fabiola Giancotti, da Milano ed il Prof. Franco Paliaga, Pisa.

Ringrazio a nome anche della Confraternita, il proprietario della Tela, per avercela messa a disposizione gratuitamente, a Swiss Logistics Center di Riccardo Fuochi, Stabio, per il generoso patrocinio, i confratelli Fabiola, Sira e Claudio per i loro essenziali contributi a questa nostra iniziativa.

La nostra Confraternita di San carlo Borromeo, in collaborazione con: AION, AIONART, Swiss Logistic Center, Il Club di Milano, si pregia di offrirvi un commento multimediale dal titolo "La solitudine e il destino", dell'opera pittorica di Vincenzo Campi.

Il commento é stato curato dagli esperti d'arte Sira V. Waldner e Claudio Metzger, i testi sono dati elaborati dalla ricercatrice presso l'Università del Secondo Rinascimento di Milano, scrittrice  e redattrice della casa editrice Spirali Prof.ssa Fabiola Giancotti, l'interprete della lettura è l'attore e doppiatore Gualtiero Scola.

Potete attivare il commento multimediale con questo link:  Commento Multimediale.

Rammentiamo il dramma spirituale, morale e fisico che Cristo esperimentò presso l’Orto degli Ulivi/Getsemani, (Mc 14.37;Mt 26,40) e vi auguro una serena Settimana Santa e la Speranza della Resurrezione, contro tutte le guerre!

 

 

 

   

Visite: 2176