L'attuale esposizione in San Carlo

Cristo Deriso

di Orazio Gentileschi

olio su tela, 122 cm x 88 cm

(9 luglio 1563- Londra 11 settembre 1639)

 

 

Il dipinto si trova in transito in Ticino bloccato dalla pandemia: un’ottima occasione da non perdere per mostrare ai nostri fedeli a Lugano l’opera di un grande maestro, sempre più apprezzato da critica e pubblico a livello globale.

Con questo collegamento potete ascoltare e vedere un commento sul dipinto, da parte della Dott.ssa Fabiola Giancotti:  "L'irrisione e l'impossibile confisca del sorriso".

Di Orazio Gentileschi tutti conoscono non solo i sorprendenti risultati d’asta recenti, vedasi la  Danae del 1621 (Sotheby’s 28 gennaio 2016 ad oltre 30 milioni di US$), ma pure lo strepitoso "San Carlo Borromeo contempla gli strumenti di Passione" della Chiesa di San Benedetto a Fabriano di cui vi offriamo il collegamento a WikipediA.

Inoltre con questo altro collegamento potete visionare il "Progetto delle esposizioni in San Carlo a Lugano", avvenute in questi ultimi anni con tutte le relative pubblicazioni .